REGOLAMENTO DEL FORUM

Lo spirito delle regole non è limitare la libertà di pensiero di chi vi partecipa ma è finalizzato alla tutela dei temi trattati e soprattutto alla tutela dei partecipanti.

Leggete attentamente questa pagina:

la conoscenza ed il rispetto di queste semplici regole sono fondamentali per il buon funzionamento dei servizi della Community.
Si avvisa che nella fase iniziale di attivazione del forum i post degli utenti rimarranno in attesa di pubblicazione fino al controllo di almeno un moderatore, per evitare spiacevoli intrusioni.
Gli utenti devono impegnarsi a rispettare quanto sotto riportato.

Non sono consentiti:

1. Insulti personali tra i partecipanti; toni irrispettosi verso i moderatori o gli amministratori del Forum;
2. Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede;
3. Messaggi non inerenti alle tematiche proposte o non idonei alle finalità del forum;
4. Sono inoltre vietati: il razzismo ed ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza rispetto alle altre;
5. Incitamento al mancato rispetto delle presenti regole miranti alla esclusiva destabilizzazione della normale e pacifica partecipazione attiva al forum ed agli altri servizi della Community;
6. Multi iscrizioni (con nickname diversi), ed iscrizione con nick difficilmente identificabili. Ogni persona potrà partecipare alla Community con una unica iscrizione, con un nick ed una foto che la
rendano riconoscibile dagli altri partecipanti.
7. Il pubblicare immagini ritenute oscene ed offensive della sensibilità dei singoli; queste verranno immediatamente rimosse.
8. Pubblicare e/o richiedere Link o riferimenti a siti esterni, soprattutto di natura commerciale e che nulla hanno a che fare con i temi del forum e/o che vìolino le leggi sul copyright e sul diritto d’autore.
9. Pubblicare messaggi che in qualche modo creano disordine nella Community o possano creare danni d’immagine o all’esistenza stessa del sito.
10. Denunce di presunti comportamenti irregolari di utenti o denunce di presunti post irregolari, per fare ciò bisogna contattare la sede tramite e-mail.

Possono essere inseriti o richiesti solo link a siti esterni i quali abbiano:
1) un rapporto diretto ed esclusivo con Zeugma

Avviso:

La deliberata inosservanza di quanto riportato comporterà l’immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione dei moderatori e/o degli amministratori del forum.
Sarà esclusivo ed insindacabile compito dei moderatori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.

– Consigli utili –

– prima di aprire una nuova discussione verificate che non ve ne sia una uguale già aperta. In questo modo si eviterà di riempire il forum di discussioni ripetitive e (conseguentemente) noiose.
– Utilizzare, nell’aprire una discussione, un titolo che possa riassumere nel modo migliore possibile l’argomento di questa. Ciò permette a chi è interessato di intervenire e chi non è interessato di non aprire inutilmente la pagina. A titolo esemplificativo i thread intitolati “AIUTATEMI VI PREGO!!!” o “LEGGETE!!!!” saranno gli ultimi ad essere presi in considerazione.
– Evitare di effettuare più post in serie su una stessa discussione, cercando invece di concentrare ogni intervento in unico post. Questo renderà la lettura della discussione più agevole.
La presenza di queste norme di comportamento vuole spronare gli utenti ad una discussione seria, civile e nel rispetto delle opinioni altrui; durante le discussioni è possibile giungere a situazioni di
contrasto e scontro: si richiama ogni utente della Community alla massima attenzione, in quanto la discussione anche animata e con scontro di opinioni è ammessa ma non l’insulto personale, tanto
meno ogni tentativo di denigrare le opinioni altrui se differenti dalle proprie. Tali comportamenti non verranno in alcun modo tollerati da parte dell’amministratore, le discussioni offensive verranno
chiuse o eliminate e se il caso, gli utenti responsabili di comportamenti scorretti verranno allontanati dal forum.

Non è inoltre permesso:

– Ripetere lo stesso thread (discussione) o post (messaggio) su più forum;
– inviare messaggi pubblicitari, catene di Sant’Antonio o comunicazioni (eventi, manifestazioni,
annunci ecc.) che non siano state sollecitate in modo esplicito e palesemente non attinente alle
tematiche della discussione, il forum non è una bacheca.
– pubblicare testi o brani presi da siti web o pubblicazioni cartacee senza citarne la fonte.
– pubblicare e/o richiedere immagini, filmati e link ritenuti osceni e offensivi, anche sessualmente,
della sensibilità dei singoli; questi verranno immediatamente rimossi. La regola vale anche per gli
avatar.

Avviso:

Queste infrazioni comporteranno l’immediata chiusura e/o rimozione delle discussioni; in presenza di comportamenti gravi la violazione di queste norme potrà portare al bannaggio
dell’utente responsabile ed in taluni casi di particolare gravità

– Contestazioni –

L’operato dei moderatori è insindacabile e può essere giudicato solo dal collettivo del forum.
Eventuali contestazioni vanno effettuate via e-mail. Verrà immediatamente chiusa ogni discussione avente come oggetto argomenti di contestazione in chiave polemica. Chi dovesse
insistere in simile atteggiamento, verrà immediatamente allontanato dal forum secondo l’insindacabile giudizio dei moderatori.

– Spostamento discussioni Forum –

Per mantenere i forum ordinati è regola fondamentale postare il proprio argomento nel forum pertinente.
I thread che trattano argomenti non attinenti al forum in cui sono stati inseriti, verranno spostati prontamente dai moderatori anche senza alcun preavviso.
E’ espressamente vietato aprire nuove discussioni dove l’argomento sia la contestazione di spostamento di topic. Per eventuali contestazioni di questo tipo, vedere “Contestazioni”.

– Chiusura discussioni –

Verrà chiusa ogni discussione dove argomenti o toni non risultino idonei alla linea del forum (vedi sopra). Se nel corso della discussione il topic dovesse degenerare (anche con un solo
messaggio) è data ampia facoltà di intervenire al moderatore come ritiene opportuno, anche con la chiusura della discussione o, nei casi più gravi, con il bannaggio immediato.
Per le violazioni meno gravi, ad insindacabile giudizio del moderatore, si potrà procedere all’editazione del messaggio incriminato, relativamente ed esclusivamente per l’eliminazione
di singole parole o link che violino il Regolamento del Forum.
E’ espressamente vietato aprire nuove discussioni dove l’argomento sia la contestazione di chiusura di topic. Per eventuali contestazioni di questo tipo, vedere “Contestazioni”.

– Dispute personali tra utenti –

Non è ammesso rendere pubbliche le conversazioni private. Non è ammesso utilizzare lo spazio del forum per dispute personali di ogni genere tra utenti, non sono quindi consentiti
thread rivolti ad un solo utente (ad esempio dal titolo “a Mario”). Qualora questo si dovesse verificare, la discussione verrà immediatamente cancellata o chiusa.
In caso di recidività da parte dello stesso utente e qualora non dovessero avere effetto i richiami dei moderatori, il responsabile verrà bannato dal forum.

– Bannaggio utenti –

Ogni utente è responsabile dei contenuti dei propri post (messaggi), decidendo di renderli pubblici e inviandoli al forum non potrà più considerare i suoi scritti “privati”, potrà però
chiedere al moderatore che vengano modificati o cancellati . Se bannato non potrà richiedere la cancellazione di tutti i suoi messaggi, questo renderebbe
impossibile la lettura delle discussioni in cui è intervenuto o provocherebbe la cancellazione di intere discussioni, ledendo gli altri partecipanti.
Qualora un utente venga bannato dalla Community non può riscriversi con altro nickname; su questo forum non vengono bannati i nickname ma le persone, per evidenti ragioni. Qualora
un utente bannato si riscriva al forum e venga scoperto dai moderatori o dagli amministratori, verrà nuovamente bannato. Qualora questo utente continui a riscriversi, con
l’unico fine di contestare ed ostacolare il regolare svolgimento dei post sul forum o negli altri servizi della Community si procederà con la segnalazione all’autorità competente ed al
provider utilizzato (nei casi previsti dalla legge, è possibile far ricorso al riconoscimento IP)